Arte e avventura con gli occhi di un'artista

Tre bellissime cascate in Islanda

17 ottobre 2016.theart49.0 Likes.0 Comments
Home/Blog/Natura/Tre bellissime cascate in Islanda

L’acqua protagonista in Islanda: tre famose cascate

 

L’Islanda è una nazione ricchissima di acqua, i fiumi nascono dallo scioglimento dei suoi vasti ghiacciai e scorrono nel suo territorio formando numerose cascate, una più bella e particolare dell’altra. Alcune cascate in Islanda che consiglio, tutte nel sud dell’isola, sono: Seljalandfoss, Skogafoss e Svartifoss.

Seljalandfoss

 

Splendida e molto particolare, questa cascata scende da una scarpata rocciosa, giungendo ad un piccolo laghetto. È visibile già dalla strada numero 1 ed è facilmente accessibile. La sua caratteristica principale è la possibilità di osservarla da più punti di vista: anche dall’interno percorrendo un sentiero breve sotto alla roccia.

Skogafoss

 

Questa cascata è una delle più famose del paese, per la sua altezza vertiginosa: l’acqua salta per 60 metri! Anch’ essa è visibile dalla strada e facilmente accessibile. È possibile vederla da un’altra prospettiva salendo il sentiero con scalette al lato sinistro della cascata e continuando il breve trekking, scoprire il fiume che la genera immerso nel paesaggio circostante. In cima si scopre anche l’immenso panorama infinito e desertico che caratterizza l’Islanda.

Svartifoss

 

Questa cascata si trova nel Parco Nazionale di Skaftafell, è raggiungibile solo camminando, seguendo un sentiero (visibile nella foto della cartina che si trova anche all’ufficio informazioni del parco), e per poterla osservare ci vogliono una ventina di minuti, sia per l’andata sia per il ritorno.

Svartifoss è una cascata molto particolare, la quantità d’acqua non è certo paragonabile alle altre, ma la sua bellezza sta nell’essere incorniciata da rocce da forme davvero artistiche: delle colonne basaltiche che si ripetono una accanto all’altra. Queste forme si ritrovano spesso in Islanda, come ad esempio nella spiaggia nera di Reynisfjara e anche la famosa chiesa di Reykiavik.

Un’altra cascata, da ricordare, che fa parte del Circolo d’Oro è Gullfoss, da vedere per l’eccezionale portata d’acqua!

Tanti consigli e idee su come visitare l’Islanda a questo post   e anche su cosa vedere nel sud a quest’altro link.

Licia Baldini

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Categories: Natura

Dimmi cosa ne pensi!

Kopy Theme . Proudly powered by WordPress . Created by IshYoBoy.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: