Arte e avventura con gli occhi di un'artista

Il Castello di Schönbrunn e il parco

10 gennaio 2016.theart49.0 Likes.0 Comments
Home/Blog/Arte/Il Castello di Schönbrunn e il parco

La più celebre attrazione turistica a Vienna: Schönbrunn

 

Tappa a dir poco obbligatoria a Vienna è il castello di Schönbrunn, la residenza estiva della famiglia imperiale asburgica che è diventato l’attrazione numero uno nella capitale austriaca con il suo bellissimo parco che riesce a deliziare grazie al gusto barocco in cui natura e architettura creano una sola unità.

Voluto dall’imperatrice Maria Teresa e costruito a partire dal 1743, il complesso deve però la sua fama alla leggendaria imperatrice Sissi che è divenuta il simbolo di Schönbrunn. Il castello è il più grande in tutta l’Austria ed è diventato Patrimonio culturale dell’umanità UNESCO nel 1996.

Il giardino si estende da est a ovest per 1,2 km e come in ogni reggia e residenza (come ad esempio la Reggia di Caserta) le fontane e le statue sono immerse nella natura, tra piccoli boschetti, sentieri, roseti riescono a creare grande bellezza e armonia. Il momento migliore per visitare questi giardini sicuramente è la primavera, quando la natura rifiorisce, ma il mio viaggio a Vienna è stato nei primi giorni di gennaio e con la neve, quindì ho potuto godermi un’atmosfera quasi da montagna, ma comunque molto affascinante e di tranquillità in mezzo al parco… il bianco delle statue spariva nel bianco della neve, creando un bellissimo effetto monocromatico e la nebbia nascondeva il panorama che è possibile godersi dal parco!

Nel giardino di Schönbrunn è possibile entrare gratuitamente per passeggiare e fare jogging e altre attività sportive, ci sono anche molte strutture e intrattenimenti all’interno del parco come serre, tempietti, piccoli e grandi labirinti… di fronte al palazzo è possibile vedere la Gloriette, il tempietto in cima alla piccola collinetta raggiungibile attraverso il percorso a zig zag, passando dalla bellissima fontana di Nettuno. Addirittura all’interno del parco c’è lo zoo, il Tiergarten che è uno dei più antichi al mondo; da provare sono i labirinti ma che purtroppo in inverno sono chiusi ( per informazioni http://www.schoenbrunn.at/it/informazioni-interessanti/parco-del-castello-di-schoenbrunn/visita-del-parco/labirinto.html ).

Schönbrunn al tempo della costruzione si trovava in aperta campagna, lontano dalla residenza invernale della famiglia imperiale Hofburg che si trova nel centro di Vienna; ora è stato inglobato dalla città ed è facilmente raggiungibile con la metropolitana. Il parco essendo molto grande è tutto da scoprire e farà divertire grandi e piccini, in ogni stagione dell’anno: è riuscito ad affascinare anche con freddo, neve e ghiaccio negli specchi d’acqua, ma anche così è possibile assaporare l’unione dell’arte e della natura che si crea! Per trovare più informazioni su Schönbrunn il sito ufficiale è http://www.schoenbrunn.at/it.html .

+-chiara

Salva

Salva

Categories: Arte

Dimmi cosa ne pensi!

Kopy Theme . Proudly powered by WordPress . Created by IshYoBoy.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: