Arte e avventura con gli occhi di un'artista

Scoprire gli scavi di Pompei

23 dicembre 2015.theart49.0 Likes.0 Comments
Home/Blog/Avventura/Scoprire gli scavi di Pompei

Viaggio nel tempo negli scavi di Pompei

 

Se volete scoprire una città che è rimasta immobile nel tempo, uguale a sè stessa, diventando una testimonianza unica di una struttura sociale conservata intatta per due millenni, non potete sbagliare: state cercando Pompei, in provincia di Napoli… questo è un mondo scomparso, così affascinante perchè rimasto cristallizzato al 79 d.C., anno della grande eruzione del Vesuvio che l’ha sommersa con una pioggia di cenere e lapilli, creando un vero e proprio strato di oltre tre metri e per fortuna non distruggendola. Nonostante la grandissima tragedia, questo ci dà la possibilità di avere un quadro della vita in età romana e della struttura di una sua città: strade, botteghe, osterie, lupanari, case popolari, ville patrizie ma anche i luoghi pubblici come gli edifici sul foro, terme, teatro, anfiteatro, templi…

Nel 1997 l’ UNESCO ha dichiarato Pompei ed Ercolano Patrimonio dell’umanità, proprio per la loro grandissima importanza archeologica! Gli scavi di Pompei sono iniziati nel 1748, ad Ercolano nel 1738 e ciò ha portato alla riscoperta dell’età classica e da qui la moda del viaggio in Italia: il Grand Tour, il viaggio di formazione nelle bellezze artistiche e culturali italiane.

A Pompei sono molto famose le decorazioni artistiche ritrovate nelle ville patrizie: da non perdersi gli affreschi della “Casa dei misteri” dove spicca il rosso pompeiano, i mosaici della “Casa del poeta tragico” dove si trova il famosissimo Cave Canem, attenti al cane (il cane legato alla catena) e la celebre “Battaglia di Isso” nella “Casa del fauno”. Non da meno sono gli affreschi erotici del lupanare.

Da Pompei si gode di una bellissima prospettiva sul Vesuvio che in un modo o in un altro l’ha resa famosa nella tragedia e ciò è ancora più amplificato dai calchi in gesso (esposti nel teatro romano) dei corpi agonizzanti e strazianti in punto di morte per i gas roventi.

Da fare assolutamente: visitare il cratere del Vesuvio per vedere dove tutto è iniziato! Per trovare informazioni più precise il sito ufficiale è Scavi di Pompei . È facilmente raggiungibile da Napoli con la Circumvesuviana in quanto ha la stazione davanti all’entrata. Consigliatissima anche la visita al Vulcano Solfatara a Pozzuoli.

Scavi di Pompei cartina

cartina scavi di Pompei

+-chiara

Categories: Avventura

Dimmi cosa ne pensi!

Kopy Theme . Proudly powered by WordPress . Created by IshYoBoy.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: