Arte e avventura con gli occhi di un'artista

Volterra e le sue balze

25 novembre 2015.theart49.0 Likes.0 Comments
Home/Blog/Città/Volterra e le sue balze

Storia e natura a Volterra

 

Volterra è un comune di 10760 abitanti in provincia di Pisa in Toscana, è una famosa città d’arte con un bellissimo centro storico in cui rimangono segni dell’origine sia etrusca sia di quella successiva medievale. La città si trova in una posizione rialzata rispetto al paesaggio circostante, protetta dalla sua cinta muraria e con le vie di accesso impreziosite dalle sue porte maestose. Velathri è questo il nome etrusco di Volterra, è rinomata anche per l’estrazione e soprattutto la lavorazione dell’alabastro; infatti nei borghi nel centro storico è possibile godersi quasi in ogni angolo, bellissime sculture dai soggetti più disparati finemente lavorate e esaltate dal candore del materiale.

La città è stata interamente costruita di pietra: le strade, le torri, i palazzi, le mura, tutto è di colore giallo-grigio, il tipico colore della pietra che si trova nella zona, il panchino.  Da non perdersi l’anfiteatro romano, la badia camaldolese e tutti i monumenti principali, ma soprattutto le opere d’arte naturali: le balze, meraviglia della Natura a pochi chilometri dal centro cittadino, ben visibili da un punto panoramico su tutta la zona collinare circostante. Ci sono anche sentieri che permettono di passare all’interno delle formazioni.

Le balze si sono formate a seguito di erosione, stupiscono i colori delle sabbie arancio accostate alle argille grigie, la loro forma è così dura, così forte che sembra quasi di sentire la forza degli agenti atmosferici che le ha modellate nel corso degli anni, si notano molto bene i punti in cui frane hanno tolto parti alla montagna, fenomeni frequenti che hanno causato la messa in sicurezza di alcuni edifici e monumenti nelle vicinanze.

La visita alla città di Volterra è stata organizzata dal CAI di Stia (paese vicino a cui vivo, in Casentino, in provincia di Arezzo), è una visita che io consiglio per scoprire come storia, arte e natura riescano a convivere allo stesso tempo! Non molto lontano da Volterra ricordo i soffioni boraciferi di Sasso Pisano in questo post!

+-chiara

Salva

Categories: Città, Natura

Dimmi cosa ne pensi!

Kopy Theme . Proudly powered by WordPress . Created by IshYoBoy.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: