Arte e avventura con gli occhi di un'artista

Il Monte Forato, meraviglia delle Alpi Apuane

17 settembre 2015.theart49.0 Likes.1 Comment
Home/Blog/Avventura/Il Monte Forato, meraviglia delle Alpi Apuane

Spettacolo della natura in Toscana

 

In una nuova avventura in montagna, a maggio del 2015, abbiamo visitato la Garfagnana, diretti al Monte Forato. In provincia di Lucca, nelle bellissime Alpi Apuane si nasconde questa meraviglia della natura: le Apuane sono costituite da pareti di marmo e versanti calcarei e ciò le rende veramente molto simili ad un paesaggio alpino. Proprio per questo sono state sfruttare dall’uomo ormai da tempi remoti e però ne ha cambiato la conformazione con cave ed altre attività estrattive. Ciò che secondo me è incredibile è che la natura è riuscita a dare vita a qualcosa di eccezionale proprio qui, con milioni di anni di continua erosione di vento e acqua ha creato quello che è uno dei più grandi archi naturali italiani: con i suoi 30 metri di diametro regala grandi emozioni, il Forato riesce a diventare la cornice del paesaggio della valle sottostante!

Il Monte Forato è una vetta rocciosa tra due punte, una di 1230 m e l’altra di 1204 m che sembrano unirsi l’una all’altra grazie alla cresta di roccia sopra al foro. E’ possibile arrivarci percorrendo diversi sentieri, noi abbiamo preso il sentiero CAI numero 12, (con un dislivello di ben 800 metri). Vicino all’inizio del numero 12 si trova una grotta molto interessante, la “Tana che urla”, per una speleo-avventura, infatti noi la mattina abbiamo provato questa esperienza (per vedere il post sulla grotta http://theartistadventurer.com/index.php/2015/09/18/speleo-avventura-nella-grotta-tana-che-urla/ ) e poi siamo passate al trekking.

Una delle parti più belle dell’escursione è stato l’arrivo proprio al di sotto del foro che non si vede fino all’ultimo, è stato davvero emozionante! Ci ha lasciato senza parole la maestosità e la bellezza di questa creazione della natura vista senza preavviso! E’ addirittura possibile attraversare la cresta del foro con una ferrata e continuare fino a raggiungere una delle cime, esperienza da fare prima o poi! In estate, la mattina è possibile provare anche l’altalena con corde lunghissime attaccate alla cresta del Forato, tutto in sicurezza con guide esperte.

Una curiosità sicuramente di grande effetto e diventata tradizione per chi abita nelle vicinanze è quella di vedere gli astri sorgere o tramontare due volte, si nascondono dietro alla parte superiore della cavità e riappaiono dentro al foro, da recarsi lì in determinate date e periodi dell’anno, da segnarselo!

Questa zona nasconde infinite bellezze, da scoprire pian piano, consigliatissima!

+-chiara

Categories: Avventura, Natura

Dimmi cosa ne pensi!

Kopy Theme . Proudly powered by WordPress . Created by IshYoBoy.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: